Sempre coerente,
sempre presente

Chi sono

Sono nato il 1° luglio 1973 a Chieri, e risiedo da sempre tra Cavagnolo e Brusasco, dove ho le mie radici familiari. Mi sono sposato nel 2006 con Tiziana e nel novembre del 2012 sono diventato papà di Arianna. Ho frequentato le scuole elementari a Cavagnolo, le scuole medie a Brusasco e mi sono diplomato nel luglio 1992 al Liceo Scientifico “Isaac Newton” di Chivasso. Nell’anno accademico 1998/1999 mi sono laureato in Economia presso l’Università degli Studi di Torino.

Cosa penso

Esistono ancora i #vitalizi per i #parlamentari? Dal 2012 sono stati aboliti, ma quali sono quindi i benefit che ha un Parlamentare?

Ne parlo in questo episodio di House of Carlo!
· Ascolta su Spotify: https://shorturl.at/aqtT1
· Guarda su YouTube: https://shorturl.at/qrDE3

Ho provato a riflettere sul tema dello spopolamento delle #areeinterne del nostro #Piemonte, tutte le ipotesi, cause, soluzioni tengono raramente conto di una componente essenziale: la #tecnologia e la #connettività mobile.

Continua a leggere: https://shorturl.at/fjlJY

Sulla #sicurezzastradale e sul seguire le regole perché sono dettate dalla legge, e non perché le #sanzioni sono inasprite.
Il lavoro da fare è tutto culturale.

Le mie riflessioni a questo proposito: https://carlogiacometto.com/2023/09/15/viene-prima-la-sanzione-o-il-rispetto-delle-regole/

Load More

Andiamo noi alla montagna o la montagna viene a noi?

Andiamo noi alla montagna o la montagna viene a noi?
La domanda è chiaramente provocatoria ma si aggancia al tema dello spopolamento nelle valli montane e nei piccoli paesi di collina e pianura del nostro Piemonte, argomento che viene spesso affrontato con un andirivieni di ipotesi, cause, soluzioni che, ahinoi, tengono raramente conto di una componente essenziale delle nostre vite: la tecnologia e la connettività mobile.

Viene prima la sanzione o il rispetto delle regole?

 Da poche ore sono entrate in vigore le modifiche al Codice della Strada che inaspriscono alcune sanzioni per infrazioni di particolare rilevanza sotto il profilo della sicurezza stradale, come l’ergastolo della patente e l’introduzione del regime di safety car operato dalle forze dell’ordine. Ma il Governo ha già allo studio una nuova riforma del Codice della Strada, che reintroduca il divieto per i neopatentati di guidare auto di grossa cilindrata e preveda l’immatricolazione per altri mezzi che popolano le nostre strade cittadine, come i monopattini.

Cosa faccio

Associazione Obiettivo Piemonte

Affrontare, conoscere e capire i grandi temi che sfidano la nostra società, dare voce ai territori, costruire insieme una rappresentanza: tre grandi obiettivi di sviluppo per la “nostra” associazione.

Dove possiamo
incontrarci

18 Settembre 2023

La mia attività per Brusasco

Interrogazioni

10_22 situazione consorzio CISS

10_22 Piste ciclabili

Mozioni

11_21 paese meridiane

05_22 Sistemazione via Marconi

Rimaniamo in contatto

Entra a far parte del gruppo